Aug 052017
 

Ovunque vi girate, salta fuori qualcuna delle numerose pubblicità che consigliano come perdere peso velocemente. Dai cartelloni sorridono modelli snelli che raccomandano pastiglie, tè, attrezzature per esercizi ecc. A chi credere? È impossibile che tutti siano efficaci perché altrimenti le istituzioni sanitarie non farebbero appelli a concentrarci su una vita più sana perché l’obesità sta aumentando spaventosamente, soprattutto nelle persone più giovani. Basti guardare davanti agli asili e alle scuole. Sono ben pochi i bambini con un peso normale, tutti hanno la pancetta e le guance rotonde. Ciò non è per niente sano. Come perdere peso velocemente, senza danneggiare la propria salute dovrebbe essere lo scopo principale di tutte le persone che si decidono di fare il passo verso il corpo snello cioè verso la salute.

Non siete certi come perdere peso velocemente perché non sapete quale dieta scegliere?

Sembra che il dimagrimento rapido sia diventato di tendenza. Tutti vogliono sciogliere in una settimana il grasso accumulato nel giro di diversi mesi. O persino anni! Dimagrire in poco tempo davvero non è difficile. È sufficiente ridurre l’apporto quotidiano delle calorie di 500 calorie per esempio e in una settimana è possibile perdere 2 chilogrammi. Non ci credete? Provatelo! L’unico aspetto negativo è che una riduzione del genere a lungo termine può nuocere all’organismo. Perciò dovete ridurre le calorie ma non drasticamente. Dovete essere moderati in ogni cosa. Nella selezione degli alimenti, nella loro combinazione quando preparate i pasti e durante il consumo dei piatti. Il corpo vi sarà grato quando eliminerete gli zuccheri artificiali, aditivi e i grassi. Basate i vostri pasti su cibi ricchi di fibre, proteine, saccaridi naturali, vitamine e minerali. Per perdere per esempio 5 chili senza conseguenze dannose per il corpo, introducete 1050-1200 calorie al giorno. Se introducete anche un tipo di attività fisica, potrete essere contenti del vostro peso già nel corso della prima settimana.

Come perdere peso velocemente con le diete più diffuse?

Sebbene molti ritengano le diete dannose per la salute, ciò non è sempre vero. Certe diete, se le seguite precisamente come è prescritto, senza modificare da soli e ridurre ulteriormente la lista degli alimenti, possono dare dei buoni risultati senza nuocere allo stesso tempo alla vostra salute. Preparatevi subito al fatto che il miracolo non si verificherà immediatamente né sarete come le modelle delle copertine nel giro di un mese. Ogni cosa richiede tempo e quindi anche la perdita dei tessuti adiposi in eccesso. Le diete più famose al giorno d’oggi sono:

  • Dieta alcalina
  • Dieta Crono
  • Dieta della Cannella
  • Dieta da otto ore
  • Dieta Smoothie

Vi sembra troppo complicato provarle tutte per ordine? Esse saranno sempre qui, sicché potrete con la regolazione dell’alimentazione che non richieda di seguire un determinato programma, cioè una dieta.

 

Il diffuso programma dei 3 passaggi

Quello che serve a tutti coloro che non vogliono stare a dieta è il programma dei 3 passaggi che comprende “l’uccisione” dell’appetito, il rapido dimagrimento senza patire la fame e il miglioramento dello stato di salute generale. Non abbiamo intenzione di presentarvi la bacchetta magica, ma dei semplici passaggi che chiunque può seguire.  Il primo passaggio è l’eliminazione degli zuccheri e dell’amido (carboidrati) dalla propria alimentazione. Gli alimenti ricchi di zucchero e amido stimolano la secrezione di insulina che è responsabile dell’accumulo di grassi nell’organismo. Quando il livello dell’insulina è basso, i grassi si staccano più facilmente dagli accumuli e il corpo le consuma più facilmente. Un vantaggio in più è che i reni, quando il livello dell’insulina è basso, espellono l’eccesso di liquido dal corpo. Quando riducete l’apporto di carboidrati e il livello dell’insulina, ridurrete anche la sensazione di fame. Il secondo e il terzo passaggio sono estremamente importanti e quindi nemmeno provate a cavarvela con il solo primo passaggio perché non vi darà i risultati che desiderate.

Questi alimenti trasformeranno il vostro corpo

Il secondo passaggio è il cambiamento delle abitudini alimentari. Introducete delle proteine, dei grassi e delle verdure in ogni pasto. Mangiate manzo, pollo, maiale, pancetta, agnello, pesce, uova. Per quanto riguarda le verdure, potete mangiare i broccoli, cavolfiore, i cavoletti di Bruxelles, cavolo cappuccio, spinaci, bieta e cetrioli. È importante sottolineare che queste verdure contengono una bassa percentuale di carboidrati. Per quanto concerne le verdure, non potete sbagliare e mangiatene quanto volete.  La fonte di grassi è l’olio di cocco, il burro, l’olio d’oliva, il sego, lo strutto naturale. Il terzo passaggio è l’attività fisica 3-4 volte alla settimana. L’allenamento è opportuno perché accelererà il metabolismo e vi aiuterà a definire i muscoli. Prima cominciate ad applicare i vari passaggi, prima la bilancia indicherà un numero inferiore.

 Posted by at 8:28 am

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)