May 142020
 
Cos’è la valvola EGR e a cosa serve

Come ben sappiamo, negli ultimi anni ci sono stati diversi interventi sull’emissioni ambientali dovute alla combustione dei veicoli di uso comune, tutte volte ala salvaguardia ambientale e ad una maggiore coscienza green. Le norme europee sulle emissioni, in particolar modo, hanno reso obbligatoria la valvola EGR in tutti i moderni motori diesel. Si tratta davvero di un piccolo pezzo ma che ha una valenza enorme: quello che fa è aiutare a ridurre l’emissione di gas tossici nell’atmosfera.

 Col passare del tempo, la valvola EGR può causare alcuni malfunzionamenti nei veicoli diesel. Ma per capire meglio dovremmo indagare su come funziona una valvola EGR.

Cos’è la valvola EGR e a cosa serve

Il termine per intero è valvola EGR dove EGR è l’acronimo di “Exhaust Gas Recirculation” che possiamo tradurre come ricircolo dei gas di scarico. Venne inventata negli Stati Uniti e testata per la prima volta da General Motors negli anni ’70. Quello che fa è rimettere in circolo il gas di scarico esausti nella presa d’aria del motore.

Come funziona la valvola EGR

La valvola EGR è controllata dalla centralina del veicolo: la gamma di giri dello stesso è ciò determina quando la valvola si apre. Si basa su un principio semplice che dimostra che sia possibile riutilizzare dal 5% al ​​35% di gas di scarico, a seconda del motore per limitare emissioni senza inficiare sulle performance del motore. 

Come funziona la valvola EGR

Quando un motore diesel funziona a potenza ridotta o comunque si marcia lentamente, una parte del gas di scarico non viene bruciata. Di conseguenza il motore emette nell’atmosfera un eccesso di ossido di azoto e altre minuscole particelle, violando gli standard europei sulle emissioni.

Il lato oscuro della valvola EGR

Nel tentativo di ridurre tali emissioni, i produttori installano un componente con un lembo che reindirizza il gas di scarico nell’iniezione per farlo bruciare una seconda volta: la valvola EGR (https://www.silux-auto.it/) per l’appunto. È questo il suo il principio funzionale. 

La valvola EGR entra in funzione quando il motore sta andando a basso carico e ad una velocità di 2.500 giri / min. Quello che fa è semplice: riduce la quantità di emissioni di ossido di azoto, il NOx, nel motore e quindi la quantità di inquinamento complessivo.

La riduzione di NOx avviene perché c’è anche una riduzione della temperatura massima di combustione. Questa riduzione avviene quando i gas che provengono dal motore si mescolano con i gas di scarico (che sono costituiti principalmente da gas inerte). la centralina dell’auto controlla la valvola EGR tramite un’elettrovalvola che ne regola il funzionamento in base a diversi parametri quali la temperatura dell’acqua, temperatura dell’aria, dati di carico del motore, rallentatore, ecc.

Il lato oscuro della valvola EGR. 

Questo sistema, sebbene geniale, ha il suo lato negativo. In effetti, la valvola EGR può ostruirsi lungo il sistema di iniezione. La stessa valvola EGR può ridursi in un ammasso di residui di fuliggine e sporcizia. Questo influirà sul corretto funzionamento del suo deflettore, rendendola inutile all’uso per la quale è nata, Se il deflettore di una valvola intasata rimane chiuso infatti, il veicolo funzionerà normalmente, ma inquinerà di più.

Video: valvola EGR

D’altra parte, un lembo che rimane permanentemente aperto può danneggiare gravemente il sistema di aspirazione rovinando il veicolo.  Sfortunatamente, il riciclo dei gas, può creare un eccesso di idrocarburi che si presenterà sotto forma di fuliggine, che si accumula nel sistema EGR, talvolta ostruendolo completamente. Cia che il lembo resti aperto o chiuso questo influirà sul resto del motore. Il motore finisce, infatti, per non funzionare come dovrebbe a causa dei gas incombusti che vengono iniettati in esso. Se il sistema si guasta, la centralina del motore passa a una modalità operativa inferiore causando una significativa perdita di potenza.

Pertanto, è importante effettuare una corretta e costante manutenzione della valvola. In caso di problemi ricorrentisi potrebbe anche considerare di rimuoverla, possibilmente avvalendosi di un aiuto professionale.

Problemi che si presentano in caso di malfunzionamenti della valvola EGR

I problemi più comuni di un malfunzionamento della valvola EGR sono:

  • Perdita di potenza
  • Spia del motore accesa
  • Errore elettronico sulla valvola EGR
  • Valvola EGR intasata
  • Controllo tecnico in calo
  • Il veicolo che funziona a velocità inferiori
  • Emissioni nere

Va detto però che uesto sistema non interessa però solo i motori diesel. Alcuni veicoli a benzina includono una valvola EGR benzina che funziona in coppia con il catalizzatore per ridurre gli NOx.

In realtà la valvola EGR è spesso utilizzata nei motori a benzina, semplicemente perché migliora le prestazioni. In entrambi i casi riduce le emissioni dannose per l’ambiente caricando il motore di una grande responsabilità su un piccolo pezzo.

 Posted by at 3:15 pm