Feb 022018
 

Problemi di salute associati al russare

Ha senso quando si dice che il russare diventa più frequente e più forte con l’età. Come le persone invecchiano, così anche il tono di tutti i muscoli diminuisce. Qui il palato molle svolge un ruolo speciale. Nel corso del tempo diventa più rilassato e più incline alle vibrazioni.

Tuttavia, alcune persone sono semplicemente nate per russare. Questo perché hanno una lingua più ampia e/o palato più molle rispetto ad altri. Un’altra delle cause del russare è un collo più grosso. Il nervo debole lingua-faringe, cioè il nervo glossofaringeo che controlla la lingua, può anche causare il russare. L’avvenimento del russare può essere influenzato da fattori genetici.

Nelle persone che russano in modo cronico c’è il rischio di gravi disturbi di salute. Uno di questi disturbi è l’apnea ostruttiva del sonno. Si tratta di arresti improvvisi di respirazione durante il sonno. Una persona che russa ha attacchi di soffocamento. Questi attacchi possono verificarsi tutto il tempo mentre la persona dorme. Le insufficienze respiratorie possono essere più brevi o più lunghe. Durano da pochi secondi a diversi minuti. Sono causati da un blocco parziale o completo delle vie respiratorie. Quando l’insufficienza respiratoria è prolungata, la condizione è allarmante.

Russare nel sonno provoca una serie di disturbi, tra cui:

  1. Frequenti risvegli dal sonno, anche se non ne siamo consapevoli
  2. Sonno scarso, insonnia
  3. Tensione cardiaca, pressione sanguigna elevata, ingrossamento del cuore, attacco cardiaco
  4. Ictus
  5. Sonnolenza durante il giorno e scarsa qualità della vita
  6. Aumento del rischio di incidenti stradali

Nella prima metà dell’anno 2017 è stato condotto uno studio sul russare. Si è concluso che il russare potrebbe portare allo sviluppo del diabete di tipo 2.

Come smettere di russare – questi metodi eliminano il suono irritante

Il russare si può prevenire. È necessario solo attenersi ad alcune regole di base. Il risultato è un miglioramento automatico della qualità del russare. Anche gli altri membri della famiglia sentiranno il cambiamento. Chiunque può smettere di russare fortemente. Questo può essere raggiunto se:

  • evitare di consumare alcol e farmaci che rallentano la respirazione (si dovrebbe eliminare i sonniferi e i tranquillanti)
  • mangiare in maniera sensata e sana, fare esercizi e mantenere un peso corporeo normale
  • andare a letto alla stessa ora ogni notte, dormire abbastanza
  • dormire su un fianco (un suggerimento interessante: cucire una tasca sulla parte posteriore del pigiama, inserire dentro una pallina da tennis e chiuderla; questo metodo vi impedirà di dormire sulla schiena e, quindi russare)
  • eliminare la nicotina dall’utilizzo (farà diminuire l’infiammazione e il gonfiore delle vie respiratorie; quindi non verrà al restringimento delle vie respiratorie)
  • sollevare la testa del letto di 10-15 cm posizionando dei sostegni sotto i piedi del letto
  • trattare rapidamente eventuali allergie, raffreddori e problemi respiratori, come il naso chiuso

 

Dispositivi dentali – la risposta alla domanda su come prevenire il russare

Le persone che russano non sono consapevoli di queste azioni. Ecco perché i loro partner o persone che dormono accanto a loro giocano un ruolo chiave nell’aiutarli. Lasciare la stanza, o buttare il partner fuori dal letto è una cattiva idea. Nessuno può controllare la natura del russare durante il sonno.

C’è un altro rimedio efficace contro il russare. Questi sono dispositivi dentali che tengono la lingua e la mascella. Quindi le vie aeree rimangono aperte per tutta la notte. Hanno dimostrato di essere uno strumento di successo dal 50% fino all’80% dei casi. Sarebbe meglio consultare un medico specialista in odontoiatria. Questo vi fornirà tutte le informazioni di cui avete bisogno. Prenderà anche le impronte digitali per realizzare questi dispositivi.

 Posted by at 11:58 pm

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)